PSY – Gangnam Style

17 dicembre 2012 Nessun Commento »

PSY - Gangnam Style

Se pensavate, sopravvissuti al tormentone estivo del Pulcino Pio, di essere al riparo da nuovi ritmi ossessivi sino alla prossima estate, vi state sbagliando di grosso. Il colpevole stavolta si chiama PSY ed è un rapper sud-coreano simbolo del K-pop, fino a poco tempo fa sconosciuto ai più, che in pochi mesi è riuscito ad accaparrarsi il titolo di video più cliccato su YouTube di tutti i tempi. Il ritmo da perfetto tormentone, il testo superficiale e un balletto ridicolo che cerca di imitare un equino con una mise tutta da vedere hanno richiamato contatti  e “Mi piace” da tutte le parti del pianeta. Ormai tutti l’abbiamo sentita almeno una volta, quanto meno come fastidiosa suoneria del cellulare di qualche appassionato in treno o in ufficio. 220 milioni di visitatori su internet e primo posto nella classifica di iTunes.

La trovata mediaticamente geniale di PSY è stata quella di far apparire sin dalla prima versione del video personaggi molto noti della cultura pop coreana intenti a ballare Gangnam Style, la moda è presto dilagata anche negli altri Paesi facendo ballare altre celebrità e subito è stato un successo. Tutti quindi canticchiano il ritornello, ma non tutti sanno (e forse sarebbe meglio continuare a non sapere) il significato del testo. Cose come ” Oppa è lo stile di Gangnam – lo stile di Gangnam. – Una ragazza che è – calorosa e umana durante il giorno – una ragazza di classe che sa come godersi – la libertà di una tazza di caffè – Bellissima, amabile – Sì tu, hey, sì proprio tu, hey bellissima, amabile”. Se poi vi state chiedendo cosa sia “Gangnam Style“, si tratta del quartiere più glamour di Seoul, in Corea del Sud, mentre Oppa è un’espressione che usano le donne coreane per appellare un uomo più anziano o un fratello più grande. Certo non stiamo parlando di Mogol e Battisti, ma sicuramente di personaggio capace di sfondare nel cyberspazio con una trovata tanto semplice quanto travolgente!